fbpx
Centro di fisioterapia e riabilitazione
Dove siamo
Via Giusto De' Menabuoi 29
zona Arcella - Padova
Orari apertura
Lunedì-Venerdì 08:00-20.00
Sabato chiuso
E-mail
info@rehabilitycenter.it
Telefono
049.603611

Traumatologia ortopedia sportiva per la riabilitazione atletica

Traumatologia ortopedia sportiva al Centro Riabilitazione di Padova - Rehability Center - è l’area medica dedicata alla cura e alla prevenzione di traumi, lesioni e patologie tipiche dello sport per il completo recupero funzionale di atleti e sportivi e il ritorno all’attività agonistica, senza il rischio di ricadute.

L’équipe medica di Fisiatri, Ortopedici e Fsioterapisti del Centro padovano nella zona di Arcella, qualificata in traumatologia ortopedia sportiva, dopo una prima valutazione, stabilisce un percorso riabilitativo personalizzato con terapie manuali e terapie strumentali, come laser, ultrasuoni, tecar terapia ecc.

Dopo un infortunio, le complicanze fisiologiche e psicologiche sono spesso fattori limitanti le capacità atletiche degli sportivi. Il ritorno all’attività atletica viene talvolta percepito come un processo casuale all’interno del quale allenarsi in forma ridotta, in una forma che non riesce però a soddisfare le esigenze fisiche dell’atleta. Il recupero delle attività sportive, al Rehability Center, poggia invece su un programma mirato alla riatletizzazione dello sportivo, che può così tornare alla vita di prima.

Cause del rischio infortunistico nello sport

Chi fa sport in modo agonistico, o anche chi ne pratica in modo amatoriale ma costante, è esposto al rischio di infortuni - lesioni e traumi - di maggiore o minore entità, a seconda del tipo di disciplina; dell’intensità dell’allenamento; di prestazioni atletiche spinte all’estremo, o anche di una predisposizione neurofisiologica (che riguarda tutti noi, sportivi e non). Il corpo di uno sportivo, come quello di tutti, può essere predisposto ai traumi, malgrado la sua preparazione atletica e l’attenzione nello svolgere le attività in modo corretto. Questa “fragilità” può avere cause diverse: essere legata a traumi o a interventi chirurgici passati; a uno stile di vita e alimentazione scorretta, oppure a una debolezza fisiologica / biomeccanica.

Anche l’intensa attività fisica può, alla lunga, generare problemi o i cosiddetti microtraumi, dovuti alla ripetitività di alcuni gesti sportivi.

Traumi e lesioni sportive, acute e croniche

Nella maggior parte dei casi, durante l’attività sportiva capitano lesioni di lieve entità, che riguardano per lo più muscoli, tendini, legamenti e capsule articolari. Nella fattispecie si tratta di traumi acuti, traumi che guariscono del tutto nel giro di qualche settimana, e che sono legati a un evento / episodio specifico.

Tuttavia, l’errore che spesso si commette è quello di credere che alla rapida ripresa funzionale - anche senza alcuna terapia mirata - corrisponda la risoluzione del problema. In realtà, anche un trauma acuto necessita di cure di trattamenti specifici, efficaci nello scongiurare il rischio di ricadute. Il dolore, infatti, può tornare ogni volta che ci si sottopone a un carico di esercizio intenso.

I trattamenti di traumatologia ortopedia sportiva sono strutturati a seconda delle lesioni - acute e croniche - riportate dall'atleta.

riabilitazione da trauma sportivo

Riabilitazione e ritorno all’attività sportiva

Per entrare nel dettaglio della distinzione tra lesioni acute e croniche, possiamo riassumere quanto segue:

  • le lesioni acute sono dovute a un singolo episodio traumatico, a un trauma isolato e improvviso (caduta, colpo diretto, colluttazione) e possono essere: distorsione articolare, stiramento muscolare, fratture ecc. L'azione lesiva, in questo caso, è concentrata nel tempo e si realizza in pochi attimi. Si tratta di infortuni che possono capitare a qualsiasi persona, ma che hanno maggiori probabilità di verificarsi durante gare o allenamenti sportivi.
  • le lesioni croniche (o anche dette microtraumi) sono dovute a episodi microtraumatici ripetuti nel tempo, alle ripetute attività di sforzo e intensità tipiche di ogni sport. In questo caso, il danno è dovuto alla somma di molteplici e ripetute lesioni da sovraccarico funzionale, ognuna di lieve entità, magari neanche percepita, ma capace di produrre nel tempo vere e proprie patologie.

In quest’ultimo caso, parliamo delle cosiddette malattie dell’atleta, malattie che compaiono quando l’azione lesiva si manifesta in tempi lunghi, portando, per esempio, a tendinopatie, microfratture, osteocondrosi. Disturbi cronici che sopraggiungono in chi ripete gesti e attività in modo intenso e continuativo.

Il recupero in tutti i casi di traumatologia sportiva, al Centro Riabilitazione di Padova, è personalizzato e strutturato in interventi mirati ed efficaci, supervisionati da una équipe medica che lavora in modo integrato per ottenere risultati duraturi, nel minor tempo possibile.

La capacità di organizzare un approccio personalizzato e di riuscire a collegare il passaggio da un lavoro di tipo rieducativo a una preparazione atletica vera e propria, è la strategia adatta a ridurre i tempi di recupero, ad evitare le recidive e a tornare presto all’attività atletica e agonistica.